9788855122948.jpg


settembre 2022
Pagine 78
Formato cm 13 x 20
ISBN: 9788855122948
Categoria: Poesia

Homo viator

Tanka del viandante



I confini sono i connotati dell’ordine diabolico che sancisce la rivalità omicida come tratto immarcescibile della coesistenza dei diversi gruppi umani. Ma i confini sono invisibili poiché introducono differenze e discontinuità prive di qualsiasi oggettività e ragion d’essere. Il confine innalza una barriera di distinzione che mira a giustificare la separazione e la contrapposizione, come pure la connotazione della mobilità naturale degli esseri umani, di homo migrans, come invasione, intrusione, immigrazione clandestina. Così i confini predispongono la criminalizzazione del diritto degli esseri umani a spostarsi, a muoversi liberamente sul pianeta. Camminare è l’azione più naturale e salutare degli esseri umani, secondo una tradizione medica millenaria e ripresa da Rousseau e Nietzsche, ma andare oltreconfine espone a possibili, inattese rappresaglie.


11,00

 

 
 
Rassegna stampa 1

La nuova raccolta poetica "Homo viator" di Claudio Tugnoli recensita da Daniele Benfanti su L'Adige

"Gli Italiani scrivono molte poesie ma ne leggono poche..."


Eventi passati 1

I libri di Edizioni del Faro alla rassegna "Pagine del Garda"

Siamo lieti di partecipare con le nostre pubblicazioni alla storica rassegna "Pagine del Garda" organizzata dall'Associazione Il Sommolago, che animerà nei prossimi giorni il Casi...

Evento dal: 17/11/2022 - Ore: 10:00 al: 20/11/2022 - Ore: 19:00


 

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.
Resta aggiornato

Vuoi rimanere informato su tutte le novità di Edizioni del faro?

Seguici
Ultimi premi letterari

Vuoi vedere quali libri hanno vinto?

Vai ai premi