Monica Pareglio


 

Il 28 aprile 1964 nasce Monica Pareglio ad Alessandria, gemella di Barbara, ora mamma di Ludovica, a cui sono dedicate alcune poesie. Dal 1969 al 1972 si trasferisce con la famiglia a Salerno, sulla Costiera Amalfitana (da qui lo spunto per la realizzazione della poesia all’interno), esperienza che l’ha segnata molto nel suo crescere. Ritornata in Alessandria frequenta le scuole dalle Elementari alle Magistrali, conseguendo poi il Diploma in Educazione Fisica.
Questo libro scaturisce dall’idea di lasciare un ricordo concreto di sé, sia per la sua famiglia che per le persone a lei più care. L’ispirazione delle sue poesie nasce, per caso, dalla ricerca di un oggetto da regalare alla propria nipotina al compimento del suo primo anno e a queste, altre, dalle tematiche più introspettive. Chi legge il libro si trova di fronte ad argomenti piacevoli e scorrevoli che abbracciano più settori anche della vita quotidiana. Quindi adesso sta a voi scoprire questo piccolo suo mondo, fatto di pure fantasie e di situazioni vissute.
 
Resta aggiornato

Vuoi rimanere informato su tutte le novità di Edizioni del faro?

Seguici
Ultimi premi letterari

Vuoi vedere quali libri hanno vinto?

Vai ai premi