Spettacolo Né serva né padrona a Favaro Veneto (VE)



Data evento: 06/03/2020


in occasione della Festa della Donna, l'Associazione Teatrale La Gazza Ladra organizza, per la FNP CISL PENSIONATI VENEZIA lo spettacolo Teatrale "Né serva né padrona" (di e con Claudia Contin Arlecchino e musiche a cura di Luca Fantinutti) a Favaro Veneto (VE) Uno spettacolo dedicato alle figure femminili della Commedia dell'Arte e alla loro emancipazione, iniziata nel Cinquecento, e che ancora oggi ispira le attrici contemporanee. La Commedia dell'Arte italiana fu la prima rivoluzione, a partire dal Cinquecento, nei confronti dell'antica condizione femminile di censura e di condanna, da parte della Chiesa, che impediva l'accesso femminile alla professione degli attori e dei comici in generale. Questa sorta di "rivoluzione comica" rinascimentale ebbe il merito di aprire nuove e straordinarie possibilità alla condizione della donna, perché pose le basi delle sue rivendicazioni nelle professioni, nell'indipendenza e nei diritti. In questa Confessione-Buffa, l'attrice Claudia Contin Arlecchino che "convive" da sempre, nella sua carriera teatrale, con il carattere di Arlecchino, si "spoglia" sulla scena dei suoi panni maschili e ci introduce, invece, alla sua filosofia autoironica sulla femminilità e ai segreti del mestiere delle "Comiche".   APPUNTAMENTO: Venerdì 6 Marzo 2020 - ore 15:30 Auditorium Sbrogiò, Via Gobbi 19/A - Favaro Veneto VE - Italia   INFO: ass.lagazzaladra@alice.it    

Claudia Contin Arlecchino

Catalogo

Catalogo Edizioni del Faro

È disponibile, in diversi formati, il catalogo di Edizioni del faro.

Scarica il catalogo
Resta aggiornato

Vuoi rimanere informato su tutte le novità di Edizioni del faro?

Seguici
Ultimi premi letterari

Vuoi vedere quali libri hanno vinto?

Vai ai premi