Spegni lo smartphone e accendi il libro. Parte il progetto per le scuole medie ispirato al romanzo L'Amico Gentile

alta_def.jpg

L’obiettivo del progetto “Spegni lo smartphone e accendi il libro” è estendere al territorio l’iniziativa partita dalla città di Trento, in chiusura del Safer Internet Month 2017, con lo spettacolo “L’Amico gentile” (tratto dall'omonimo libro di Viviana Lupi) che al teatro Santa Chiara il 7 marzo 2017 ha riscosso un grandissimo successo tra i giovani presenti (850 studenti) affinchè anche nelle valli gli studenti possano essere coinvolti in questa riflessione critica sulle nuove tecnologie. L’assessora Sara Ferrari vuole esportare in tutto il territorio trentino la piece teatrale, sostenendo il progetto “Spegni lo smartphone e accendi un libro”. Lo spettacolo si rivolge in primis agli adolescenti visto che i principali protagonisti sono un ragazzino, Evan, accompagnato nella vita di tutti i giorni dal suo Amico Gentile, una sorta di avatar che segue fin dalla nascita ogni abitante della città, programmato per sapere tutto degli umani, guidarli in tutto, plasmare le loro menti, scegliere le loro vite, e due ragazzi diversi, anomali, che scopriranno qualcosa di sconvolgente sulla propria realtà. L’esperienza che gli studenti faranno con questo progetto però si articola anche con la fruizione di un laboratorio pensato in coerenza con il tema trattato sia nel testo che nello spettacolo, per creare con i giovani dei momenti di analisi e di rivisitazione teatrale del testo stesso secondo le tecniche del teatro counseling. L’adesione entusiastica delle scuole dei territori interpellati avrebbe richiesto ben più di quattro repliche dello spettacolo e laboratorio. Per il mese di novembre 2017 saranno coinvolti : Istituto Compresivo Cavalese, I.C. Ladino di Fassa, IC Fiera di Primiero e IC Calavino. Lo spettacolo messo in scena dalla compagnia Kàos Teatri replicherà secondo il seguente calendario: 20 novembre 2017 teatro parrocchiale di Calavino (TN), ore 20.30 22 novembre 2017 teatro Parrocchiale di Pozza di Fassa dalle ore ore 9.15 24 novembre 2017 Fiera di Primiero Auditorium , ore 9,00 5 dicembre 2017 Cavalese Pala Fiemme, ore 10,00 Ogni territorio avrà anche un laboratorio il giorno prima dello spettacolo della durata di due ore scolastiche articolato in un momento frontale di ricerca dei significati universali e personali della comunicazione tra pari, affrontando i cambiamenti che le nuove tecnologie stanno proponendo/imponendo con lo stravolgimento dei ruoli all’interno della famiglia, della scuola e di tutti i luoghi di aggregazione giovanile. Tra le priorità del 2017, già definite dalla Giunta provinciale nel 2016, e ribadite anche per il 2017, si evidenzia l'“Educazione dei giovani al digitale” da cui trae origine l'opportunità di intraprendere tempestivamente adeguate azioni di informazione e sensibilizzazione, tradotte nell'iniziativa in oggetto grazie anche all'immediata disponibilità dimostrata dai professionisti coinvolti. Leggi la news: http://www.trentinofamiglia.it/Attualita/Archivio-2017/Novembre/Spegni-lo-smartphone-e-accendi-il-libro

L’Amico Gentile

Catalogo

Catalogo Edizioni del Faro

È disponibile, in diversi formati, il catalogo di Edizioni del faro.

Scarica il catalogo
Resta aggiornato

Vuoi rimanere informato su tutte le novità di Edizioni del faro?

Seguici