Rita Bompadre recensisce "La notte passerà senza miracoli" di Daniele Vaienti.

foSFAZQCPhlGLFFQpsntr1uFERXV0KRz13qh06Gc.jpeg


... I versi ricercano l’esistenza della familiarità e si riappropriano delle espressioni private, quotidiane e semplici, comuni alle confessioni emotive che rivelano il rifugio consolatorio di ogni esperienza ideologica e pratica, tangibile e autobiografica. La diffusione della poesia è la magnetica registrazione esistenziale incisa su materiale resistente all’usura del tempo...
(leggi tutto...»)

 

 


Daniele “Gnigne” Vaienti


La notte passerà senza miracoli

Resta aggiornato

Vuoi rimanere informato su tutte le novità di Edizioni del faro?

Seguici
Ultimi premi letterari

Vuoi vedere quali libri hanno vinto?

Vai ai premi