Persi e ritrovati

PSGbOImwILn3zYKcu4eLM0sKVee5S9xgFVxVLH5L.jpg


Come quasi sempre i racconti di Nonno Silvestro rivelano una morale importante.


Arrivò il Fuoco e disse: “Se perdete me, non preoccupatevi. Basta che guardiate il cielo e, dove vedete fumo, io sarò lì!”.

Dopo di lui si fece avanti timidamente l’Acqua, che disse: “Quando perdete me dovete cercare il verde delle foglie. Dove trovate vegetazione abbondante e rigogliosa, io sarò là!”.

Si fece avanti l’Onore, e tutti attesero trepidanti le sue parole; finalmente si decise a rompere il silenzio e, guardandosi intorno, parlò: “Se perdete me è inutile cercarmi. Non mi troverete più!”.

 


Giuseppe Casella

Resta aggiornato

Vuoi rimanere informato su tutte le novità di Edizioni del faro?

Seguici
Ultimi premi letterari

Vuoi vedere quali libri hanno vinto?

Vai ai premi