Perle di saggezza per chi si accinge alle riparazioni casalinghe

GcKyS09dUse2Gtb1uehjBHZmMRvhqMw6r4z1Scz5.jpg


Nonno Silvestro ripara tutto in prima persona. Il motore della pompa ad immersione fa i capricci? La motosega viaggia a singhiozzo? C’è un rubinetto che perde? Devi posare le piastrelle nel bagno? Hai la gomma della bicicletta bucata?
Insomma: non esiste lavoro “fai da te” che il nonno non sia in grado di affrontare e di… dominare!

Se anche voi siete tra quelli che non sapete resistere alla tentazione di afferrare una chiave becco di pappagallo quando vedete cadere una goccia, capirete cosa sto per dire.
Non capita mai, e sottolineo mai, che ciò che si smonta sia facilmente rimontabile, anche se vi siete segnati i vari pezzi e avete tenuto in debito conto l’ordine esatto con cui avevate iniziato l’attività di smantellamento.
E fin qui…

Quello che però è particolarmente frustrante è arrivare quasi ad aver smontato il pezzo che vi interessa (a rimontare ci penserete dopo) e "lui" (sì: lui, non esso) non vuole assolutamente venire via.
Come dicevo, è frustrante.

Ma molto.

Per questi casi il nonno Silvestro ha in serbo un motto specifico, una formula magica che vi aiuterà a risolvere il problema alla radice:

Eppure non sei nato lì!

Lo so, è un’esclamazione semplice, sintetica… se fosse in versi giapponesi sarebbe un Haiku.
Ma funziona.
Posso giurarlo sui miei rubinetti.

Provare per credere.


Giuseppe Casella


Le fiabe da tavola di nonno Silvestro

Catalogo

Catalogo Edizioni del Faro

È disponibile, in diversi formati, il catalogo di Edizioni del faro.

Scarica il catalogo
Resta aggiornato

Vuoi rimanere informato su tutte le novità di Edizioni del faro?

Seguici
Ultimi premi letterari

Vuoi vedere quali libri hanno vinto?

Vai ai premi