Nicovid – Reading-concerto a Genova: la fotogallery

mk_read.jpg

Neverlab Libri La data di Genova della reading-concerto di “Nicovid” è stata un successo. Ecco la fotogallery con le immagini di Maurizio Solidoro e il racconto della serata. Vai...» La seconda tappa del Nicovid tour ha raggiunto l’Alma Art Cafè di Genova, a pochi passi dal Palazzo Ducale, in una giornata inaspettatamente limpida e tiepida. La sonorizzazione delle letture è affidata a 3 fingers guitar che intreccia riff di chitarra notturni stratificati su loop ossessivi. È San Valentino e Roberto Bonfanti ce lo ricorda prima di leggere il racconto “Isabel”, il messaggio è particolarmente romantico: “L’amore è un vampiro”. 3 fingers guitar esegue alcuni brani tratti dal suo EP “Rough Brass”, mentre Alia ci regala un’esecuzione suggestiva dell’inedito “La sicurezza degli oggetti”, che sembra scritto apposta per fare incazzare San Valentino in persona. Luca Barachetti legge “Trappole”, poi, accompagnato dagli accordi incalzanti di 3 fingers guitar, esegue“Corteccia” dei Bancale. Il pubblico dell’Alma è attento e curioso. L’autore di “Nicovid”, Miky Marrocco, legge due racconti che delineano la figura del narratore chimico che lega le vicende del libro: lo psichiatra tossicodipendente. L’Alma Art si trasforma in un ambulatorio sinistro popolato da suoni e parole. La chiusura è affidata ad Alia che esegue “Astronomy” dei Thin White Rope, un brano che è parte integrante dei racconti. C’è tempo per scambiare qualche parola con chi è venuto a sentirci e chi ha acquistato la sua copia di “Nicovid”. Arrivano le lasagne e lo spumante. Neverlab ringrazia Alma Art e Factory 28, San Valentino e i vampiri. Il Nicovid tour prosegue.

Nicovid

Catalogo

Catalogo Edizioni del Faro

È disponibile, in diversi formati, il catalogo di Edizioni del faro.

Scarica il catalogo
Resta aggiornato

Vuoi rimanere informato su tutte le novità di Edizioni del faro?

Seguici