“In punta di cuore” recensito su La Prealpina


Dal Quotidiano “La Prealpina” di domenica 15 dicembre 2013: La varesina Ciorciari indaga l’amore È ancora l’amore, per la vita, per la speranza e, perché no, anche per gli uomini, al centro degli scritti di Antonietta Ciorciari. La scrittrice di origine salernitana ma trapiantata da tempo a Varese, dove lavora come addetta alla cassa nel negozio di un centro commerciale della città, ha dimostrato di non sapere solo scrivere romanzi: il suo ultimo libro fatica contiene infatti molte poesie che “sostengono” e aiutano a comprendere il percorso umano e psicologico dell’autrice e della protagonista. Si intitola “In punta di cuore” (Edizioni del Faro) ed è sì il racconto di due storie d’amore ma soprattutto di quella che davvero riesce a travolgere la protagonista, Leila, violinista appassionata di musica e poesia. “In punta di cuore è un inaspettato viaggio interiore che la protagonista compie ma anche una mia scelta artistica coraggiosa – dice Ciorciari –. È l’ennesima ma autentica celebrazione dell’amore. E questo sentimento che nei suoi molteplici profili è il solo ad avvalorare la nostra esistenza, non è mai mediocre”. Una donna che soffre ma sa anche attendere, Leila, che sa quando farsi da parte e impara a sopportare il dolore. Concedendosi però la possibilità di vivere un epilogo inaspettato. La dedica in apertura di libro (costo 14 euro, si può acquistare online tramite i più grandi siti e cliccando edizionidelfaro.it) è – e come poteva essere altrimenti –“ A una passione inarrestabile”. L’esordio letterario di Antonietta Ciorciari è del 2009 con “Le stagioni della vita” (Albatros Il Filo). L’opera prima si è aggiudicata nel 2010 il terzo posto del premio letterario “Omaggio a Gli Anguillara” di Capranica. Barbara Zanetti

Antonietta Ciorciari

Catalogo

Catalogo Edizioni del Faro

È disponibile, in diversi formati, il catalogo di Edizioni del faro.

Scarica il catalogo
Resta aggiornato

Vuoi rimanere informato su tutte le novità di Edizioni del faro?

Seguici