Cesvol Umbria, Centro Servizi Volontariato, consiglia il libro "Avrei voluto urlare" di Pietrina Oggianu

0lKTWHo8N58mh2RbKamWsREjwq79z29Wsztftmg8.jpg


Si intitola "Avrei voluto urlare" ed è la nuova fatica di Pietrina Oggianu.

La scrittrice nuorese, cresciuta nel rione di Grazia Deledda, dove da bambina "anche i muri sapevano parlare", che vanta numerosi riconoscimenti letterari, stavolta ci racconta un mondo tutto al femminile: il coraggio delle donne, quelle straordinarie donne che affrontano una malattia devastante come la #fibromialgia. Quella "sindrome da dolore cronico diffuso " di cui anche lei è affetta e che ancora in Italia non è stata riconosciuta come patologia. La scrittrice si racconta ancora una volta con la #semplicità e #profondità di chi ha fatto del dolore uno strumento per aiutare il prossimo. Un romanzo verità dove ancora una volta protagonisti sono i valori e l'amore per la vita.

"Dedico il libro al Cfu, comitato fibromialgici uniti Fibromialgia News by CFU-Italia odv e a tutti coloro che, nonostante il dolore, continuano ad amare e a lottare per la vita" dice Pietrina Oggianu, che tra le tappe in programma per la presentazione del romanzo ha inserito Terni.

 


https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=4170919066331828&id=615095468580890&sfnsn=scwspmo


Pietrina Oggianu


Avrei voluto urlare

Resta aggiornato

Vuoi rimanere informato su tutte le novità di Edizioni del faro?

Seguici
Ultimi premi letterari

Vuoi vedere quali libri hanno vinto?

Vai ai premi