Roberto Bonfanti
Roberto Bonfanti

Roberto Bonfanti è nato ai margini della più profonda provincia lombarda in un sabato pomeriggio di fine giugno dell'anno in cui morì Piero Ciampi. Cresciuto dividendosi fra l'esigenza di raccontare storie, la passione per la musica e l’amore per la bicicletta, ha pubblicato finora cinque romanzi (“Tutto passa invano”, “L’uomo a pedali”, “In fondo ai suoi occhi”, “Suonando pezzi di vetro” e “Alice”), un progetto musicale (“Ogni sorso un ricordo”, realizzato con la collaborazione di Miky Marrocco) e una manciata di racconti sparsi per il web o su alcune antologie. È da anni attivo con diversi ruoli all’interno del mondo della musica indipendente italiana.

 

Ultimi libri

News

"L'uomo a pedali" alla Berghem MolaMia

"Vincere o perdere è solo un dettaglio assolutamente insignificante", diceva un personaggio de "L'uomo a pedali".
Roberto Bonfanti continua a tenere fede alla promessa di portare in giro il suo nuovo romanzo anche su due ruote e questa volta il suo lungo percorso tocca una tappa particolarmente importante: la partecipazione alla Berghem MolaMia, l'impegnativa manifestazione ciclistica che si snoda fra le montagne bergamasche e che è nata lo scorso anno proprio come segno di rinascita dopo il periodo drammatico che, come tutti sappiamo, quelle valli hanno attraversato nella primavera del 2020.
In questo video vediamo come è andata...

Inserito 1 settimana fa

Rassegna stampa

"L'uomo a pedali" secondo "Le sorelle d'inchiostro"

"Una storia intensa, scorrevole e ricca di spunti di riflessioni" e "una lettura ricca di emozioni": con questi aggettivi il blog "Le sorelle d'inchiostro" definisce "L'uomo a pedali" in una nuova bella recensione.

Per il nuovo romanzo di Roberto Bonfanti sembra essere un periodo intenso in cui diverse persone stanno continuando ad appassionarsi alla storia e al suo protagonista. E per fortuna la strada da fare è ancora parecchia...

Inserito 1 settimana fa

Rassegna stampa

"L'uomo a pedali" su "Un calice di"

Ci sono momenti in cui spingere a testa bassa in salita e altri in cui è piacevole fermarsi in riva al lago per bere un paio di bicchieri mentre si ripensa alla strada fatta e a quella da fare.

Il blog eno-letterario "Un calice di" ha recensito in modo lusinghiero "L'uomo a pedali", definendolo "poetico" e soprattutto associandolo a una buona bottiglia di vino bianco spagnolo.
"In questo libro il ciclismo si presenta come metafora di vita", dice giustamente la recensione.

Inserito 2 settimane fa

Rassegna stampa

"L'uomo a pedali" su "Ancora un altro libro"

Non ci si ferma, il cammino de "L'uomo a pedali". Ieri è uscita una nuova bella recensione del romanzo sul blog "Ancora un altro libro". "La storia di Sergio colpisce e ti entra dentro", dice l'autrice.
Leggi tutto...»

Inserito 3 settimane fa

News

"L'uomo a pedali" alla Granfondo Laigueglia

Roberto Bonfanti aveva promesso che avrebbe promosso "L'uomo a pedali" anche su due ruote, così nello scorso weekend, con una maglia marchiata col titolo del romanzo, ha preso parte alla Granfondo Laigueglia: una delle più importanti manifestazioni dedicate al ciclismo amatoriale, con un percorso di 120 km che parte dal lungomare per snodarsi poi fra le colline dell'entroterra ligure.
In questo video vediamo come è andata...

Inserito 4 settimane fa

Rassegna stampa

"L'uomo a pedali" su "Tutti i racconti"

"Anche se ho odiato il personaggio, la lettura l'ho trovata scorrevole e ben fatta, un assaggio di vita quotidiana che affronta la realtà senza fronzoli e ti ricorda che vivere non è una fantasia": Si conclude così la recensione de "L'uomo a pedali" pubblicata oggi dal blog "Tutti i racconti". Una recensione che offre un punto di vista interessante sul romanzo, sottolineando come si tratti di "una storia di vita comune, una storia di un uomo che lotta con gli eventi della vita, un uomo che si trascina giorno dopo giorno, ponendosi molte domande."

Inserito 4 settimane fa

Rassegna stampa

"L'uomo a pedali" su "Libri da comodino"

Sembra che molte persone si stiano lasciando coinvolgere dalle vicende de "L'uomo a pedali" legandosi profondamente al protagonista, tanto che spesso anche nelle recensioni è l'aspetto emotivo a prendere il sopravvento.
"Un libro carico di dolore che spinge il lettore a volerne sapere di più, a comprendere le scelte e ad accettare di non poterle cambiare." dice il blog "Libri da comodino" in un post molto denso che aggiunge anche, fra le altre cose: "L’asfalto è palpabile e il fruscio del vento diventa un fedele compagno di lettura".
 

Inserito 1 mese fa

Rassegna stampa

"L'uomo a pedali" su "Diario di una lettrice"

"Premetto che devo ancora riprendermi dalla fine di questa storia": così inizia il giudizio espresso dal blog "Diario di una lettrice" all'interno di una recensione estremamente sentita e carica di emozioni che definisce "L'uomo a pedali" come "un romanzo che lascia l'amaro in bocca, che fa riflettere sul senso stesso della vita."

Inserito 1 mese fa

Rassegna stampa

"L'uomo a pedali" secondo Legeira

A volte confrontarsi con linguaggi diversi può riservare delle piacevoli sorprese. Il blog Legeira ha pubblicato una più che positiva video recensione de "L'uomo a pedali" che riesce a fotografare l'essenza del libro con uno stile dinamico decisamente moderno.

"Il romanzo pone quesiti complessi, per i quali forse non esistono risposte, ma che sono alla base del nostro modo di sentire", dice fra le altre cose.

Inserito 1 mese fa

Eventi

Roberto Bonfanti presenta "L'uomo a pedali" on-line per la biblioteca di Costa Masnaga (LC)

Giovedì 13 maggio, alle ore 21.00, Roberto Bonfanti presenterà "L'uomo a pedali" all'interno di un incontro on line organizzato dalla Biblioteca Comunale di Costa Masnaga (LC).
L'incontro sarà ovviamente gratuito, si svolgerà attraverso la piattaforma Zoom e tutti i dettagli per accedervi si possono trovare sui profili social della stessa biblioteca o sul sito dell'autore.

Inserito 1 mese fa