Federico Bardanzellu
Federico Bardanzellu

Federico Bardanzellu, romano di origine sarda, ricercatore, giornalista pubblicista free lance. Dopo un'esperienza nelle TV private, ha pubblicato articoli di attualità e cultura, sia sulla stampa periodica che sul web. E' autore di quattro saggi: "L'isola di Circe" (2008), "La saga dei Bardanzellu. Le alterne vicende di una famiglia sarda" (2011), "Lettere dal dirigibile U5. Una tragedia della Grande Guerra nella corrispondenza di un pioniere del volo" (2014) e "Gli antenati che vennero dal mare" (2020); due guide turistico-gastronomiche: "Passeggiate nel Lazio.101 luoghi magici da vedere almeno una volta nella vita" (2012) e "Passeggiate mangerecce per Roma. 344 luoghi dove mangiare e godere delle bellezze della capitale, senza spendere troppo" (2017); quattro libri di narrativa: "Cronache dell'anno del cane e altre storie" (2010); "L'Estate del riflusso. Quando scoprimmo che il mondo non sarebbe cambiato" (2013), “Quei buchi nel muro” (2016) e "Il fardello del coleottero" (2018). Ha collaborato per oltre un biennio con l'agenzia DIRE, per la quale ha redatto articoli di turismo nel Lazio. E' direttore dei siti internet Romalavoro.net e museodeidolmen.it; collabora per BlastingNews, InLibertà.it e per Wikipedia, l'enciclopedia on line.

Ultimi libri

News

Federico Bardanzellu riceve il "Premio Tulliola-Filippelli"

Due prestigiosi ricooscimenti sono stati conferiti al giornalista e scrittore Federico Bardanzellu nell'ambito della XXVII edizione del "Premio mondiale Tulliola-Filippelli" presieduto in giuria dal candidato al Nobel Dante Maffia. Lo scrittore romano infatti ha ottenuto il primo premio nella sezione "Artisti" e il secondo premio per la categoria sagiistica con "Gli antenati che vennero dal mare", edito da "Edizioni del Faro, 2020. La cerimonia, tenutasi nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, sede del Senato della Repubblica, ha visto come ospite d'onore il magistrato Nicola Gratteri, premiato anche lui con un riconoscimento speciale per la legalità e contro le mafie. 

Inserito 5 mesi fa

News

"Gli Antenati che vennero dal mare" di Federico Bardanzellu vince il Premio Tulliola-Renato Filippelli 2021

Sono stati proclamati i vincitori italiani del Premio Mondiale Tulliola-Renato Filippelli 2021. Per la sezione "saggistica edita" l'opera "Gli Antenati che vennero dal mare. Migrazioni e culture nella preistoria d'Italia", edito da Edizioni del Faro, ha ottenuto il primo premio a pari merito. Il  Premio Mondiale Tulliola-Renato Filippelli, giunto alla XXVII Edizione, è stato ideato, fondato, presieduto e organizzato dalla scrittrice e giornalista Carmen Moscariello. La giuria è stata presieduta dallo scrittore-poeta-saggista Dante Maffia e formata da nominativi di grande valore culturale e morale. La premiazione si terrà nel Ninfeo di Gaeta, sulla Via Flacca, in data da definire. 

Inserito 10 mesi fa

Eventi

Premio speciale della giuria a Cronache dell'anno del cane ed altre storie di Federico Bardanzellu

Domenica 30 agosto a partire dalle ore 16.30 a Marina di Massa (MS), sul sagrato della chiesa francescana San Domenichino, in Via Poveromo 46, sarà consegnato il premio speciale della Giuria per la sezione "narrativa edita" nell'ambito del "Premio letterario di Poesia e Narrativa San Domenichino Città di Massa 2015" a Federico Bardanzellu, per l'opera "Cronache dell'anno del cane ed altre storie", edita da "Edizioni del Faro" (seconda edizione). Al termine della premiazione l'autore si intratterrà brevemente con lettori, amici o semplici curiosi. 

Inserito 6 anni fa