Università di Trento e Forme Libere presentano la nuova collana di traduzioni il contrario



Data evento: 07/11/2018


  Mercoledì 7 novembre alle ore 17:30, presso l'aula 3 del Dipartimento di Lettere e Filosofia di Palazzo Paolo Prodi, via Tomaso Gar, 14 a Trento ci sarà la presentazione della nuova collana di traduzioni letterarie "il contrario".   La collaborazione tra l’Università di Trento e la casa editrice Forme Libere porterà sugli scaffali delle librerie i lavori di traduzione più originali, interessanti e filologicamente rigorosi, redatti da laureandi, dottorandi e ricercatori perlopiù (ma non soltanto) del Dipartimento di Lettere e Filosofia. Questa collana, diretta da tre figure di rilievo nel panorama nazionale della traduzuione letteraria (professori Andrea Binelli, Fulvio Ferrari e Valentina Nider), vuole mettere a disposizione dei lettori spunti di riflessione in seno ai vari contesti sociali e culturali, e nel farlo raccoglierà le energie e la passione necessarie per dare voce ad altrettante rivoluzioni di sensibilità. Il nome della collana è emblematico perché “il contrario” è da sempre la direzione presa da chi ha scelto le vie del miglioramento, perché tradurre si colloca agli antipodi del non conoscere; perché la traduzione è l’esatto contrario dell’apatia, della rinuncia e dell’indifferenza.   In occasione della commemorazione della Primavera di Praga (50° anniversario) verrà presentato anche il primo libro della collana, La primavera è arrivata (Jaro je tady – 1968-1989. Testo a fronte), di Ludvík Vaculík, tradotto da Stefania Mella, Michaela Šebőková Vannini.   Saranno presenti la traduttrice Stefania Mella (Università di Udine), i direttori della collana, gli editori e la libreria "Due punti".   Scarica la locandina dell'evento...»

La primavera è arrivata

Catalogo

Catalogo Edizioni del Faro

È disponibile, in diversi formati, il catalogo di Edizioni del faro.

Scarica il catalogo
Resta aggiornato

Vuoi rimanere informato su tutte le novità di Edizioni del faro?

Seguici
Ultimi premi letterari

Vuoi vedere quali libri hanno vinto?

Vai ai premi