La Umana Commedia di Arlecchino - Lezione teorico pratica per le Scuole Superiori



Data evento: 12/01/2017


Claudia Contin Arlecchino incontra gli studenti delle classi quarte e quinte, nell'ambito del Progetto Educazione Teatrale del Liceo Classico, Scientifico e Psicopedagogico "Leopardi-Majorana" di Pordenone, con una lezione di storia, iconografia e tecniche d'attore della Commedia dell'Arte. In questa lezione interattiva, teorica e pratica, vengono anticipati i contenuti del nuovo libro "La Umana Commedia di Arlecchino" di Claudia Contin Arlecchino, di prossima pubblicazione presso Edizioni Forme Libere nella Collana Porto Arlecchino. Nella Divina Commedia, scritta tra 1304 e 1321, Dante Alighieri descrisse nel XXI canto dell'inferno un simpatico Alichino Attaccabrighe, in mezzo ai diavoli buffi della quinta bolgia del cerchio ottavo. Nel XVI secolo l'attore mantovano Tristano Martinelli scelse per primo il nome di Arlecchino per la sua maschera divenuta poi tra le più diffuse della Commedia dell'Arte. L'artista contemporaneo Claudia Contin Arlecchino raccoglie da un'intera vita queste divine o inferiche eredità di saltimbanco portando ancora oggi sulle scene la capacità del personaggio Arlecchino di leggere ogni realtà umana come una sana e indispensabile commedia. APPUNTAMENTO: Auditorium Concordia - Via Interna 2 - 33170 Pordenone PN - Italia info: www.leomajor.gov.it - coordinamento: Prof. Susanna Corelli

Né serva né padrona

Resta aggiornato

Vuoi rimanere informato su tutte le novità di Edizioni del faro?

Seguici
Ultimi premi letterari

Vuoi vedere quali libri hanno vinto?

Vai ai premi