Due articoli di Klaus von Lorenz, autore di "Sport. Storia di un inganno" su mondoperaio e Leggere Donna

Gli articoli di Klaus von Lorenz, autore di "Sport. Storia di un inganno", sono apparsi sul numero di aprile di mondoperaio e sul numero 176 di Leggere Donna.

Mentre nel primo viene affrontato il tema dello sport come metafora della guerra - "Se all'inizio lo sport raffigurava l'intenzione di muoversi con diletto e divertimento liberatorio, il gruppo dominante lo modificò in quell'attività che rispecchia il pensare, l'organizzare e l'agire militaresco" -, nel secondo si sottolinea la natura ingannevole dello sport, denunciata dall'autore: "Nel linguaggio quotidiano e nei mass media si dice sport, ma si intende agonismo, attività che persegue la finalità del vincere, ovvero, del produrre sconfitti."

 

la_metafora_della_guerra_mondoperaio_ndeg_4_-_2017_pagina_1.jpgla_metafora_della_guerra_mondoperaio_ndeg_4_-_2017_pagina_2.jpgla_metafora_della_guerra_mondoperaio_ndeg_4_-_2017_pagina_3.jpgla_metafora_della_guerra_mondoperaio_ndeg_4_-_2017_pagina_4.jpgla_metafora_della_guerra_mondoperaio_ndeg_4_-_2017_pagina_5.jpgla_metafora_della_guerra_mondoperaio_ndeg_4_-_2017_pagina_6.jpgla_metafora_della_guerra_mondoperaio_ndeg_4_-_2017_pagina_7.jpg

sport_leggeredonna_ndeg_176_-_2017_pagina_1.jpgsport_leggeredonna_ndeg_176_-_2017_pagina_2.jpgsport_leggeredonna_ndeg_176_-_2017_pagina_3.jpgsport_leggeredonna_ndeg_176_-_2017_pagina_4.jpgsport_leggeredonna_ndeg_176_-_2017_pagina_5.jpg