Gualtiero Büchi

Gualtiero Büchi
viveva con sua madre in Cornovaglia
(Pascoli, Il cavaliere Breus)

Gualtiero Büchi è nato a Torino il 12 novembre 1930, discendente da industriali cotonieri originari della Turgovia nella Svizzera Orientale. Elementari alla scuola pubblica Coppino, ginnasio e liceo all’Istituto Sociale retto dai Padri Gesuiti. Laureato in Medicina e Chirurgia presso le Università di Losanna e di Torino. Specialista in Medicina Interna e in Ematologia Clinica. Libero docente di Patologia Speciale Medica. Ha insegnato Malattie infettive, disreattive e del Sangue nella Scuola di Specializzazione in Medicina Interna. Assistente ordinario universitario della Clinica Medica di Torino e poi Primario di Medicina Generale a Ivrea. Autore di 93 pubblicazioni nei campi di competenza. Primario emerito dal 1997. Nel 1991 ha pubblicato il libro: «Cotonieri svizzeri in Piemonte e nel Regno delle Due Sicilie nel secolo XIX» nel quale inquadra la storia della famiglia negli anni della prima rivoluzione industriale in Italia. Di recente è stato coordinatore scientifico del libro: «Svizzera Piemonte, un confine che unisce» di cui ha scritto alcuni capitoli di argomento storico.

Rassegna stampa

  • 18 marzo 2011
    Il bilancio di una vita del medico umanista
    Pensieri, Torino Sette, La Stampa. Bravi medici umanisti capaci di congiungere professione e amore per la letteratura non ce ne sono pochi. E a questa specie non rara ma lodevole appartiene anche Gualtiero Büchi, un torinese (di nascita e di formazione) che discende da industriali cotonieri...
    Continua a leggere...