Clambagio

Clambagio

Clambagio (acronimo dei quattro nomi di battesimo dell’autore: Claudio, Amedeo, Battista, Giovanni) è lo pseudonimo dietro al quale si cela un imprenditore commerciale di Bolzano. Appassionato e studioso d’arte moderna, è autore e traduttore di diversi cataloghi d’arte, tra i quali spiccano Incipit di Victor Vasarely e G.R.A.V. – Groupe de Recherche d’Art Visuel. Esordisce nel 2010 con il romanzo Fuerth Italia – Il destino gioca a dadi edito da Seneca Edizioni di Torino. Con la stessa casa editrice pubblica nel 2012 il romanzo La fotosintesi del dolore.

Rassegna stampa

Altre notizie

Calendario eventi