Storie al setaccio

Storie al setaccio

Queste pagine raccontano storie di persone comuni, con cui, per caso, mi sono imbattuta in un lungo arco di tempo e che si sono stabilite per sempre in quella che chiamerei, mutuandola dalla lingua francese, “la mémoire du coeur” (la memoria del cuore). In una società così distratta e superficiale come la nostra, che rifugge da ogni sguardo interiore e da ogni esame di coscienza, in cui più nessuno è disposto all’ascolto, con chi parlarne? Era necessario quindi scrivere, perché le loro esperienze non andassero perdute per sempre; al contrario, potessero essere di utilità a qualcuno. Perché, se la memoria non è utile, a che serve? I protagonisti ci richiamano a pochi valori sicuri, essenziali, come il dovere del rispetto e dell’amore per il nostro prossimo, l’amicizia, gli affetti famigliari, lo humor, la speranza. La loro memoria, a mio avviso, può ancora rappresentare il “grano buono” rimasto nel setaccio, con cui potremo di nuovo impastare il pane per i nostri figli, quando la pula, la “parte vile”, sarà dispersa nel vento.

“Agli uomini di oggi nulla manca
tranne il nodo d’oro che tiene insieme tutte le cose”
(Antoine De Saint-Exupéry)

2018, pagg. 103, cm 13 x 20
ISBN: 9788865376379
Categoria: Biografie, diari e memorie
Tag:
€12,00