Il leviatano globale

Il leviatano globale

Dalla Carta di Bretton Woods allo sviluppo dell’economia del debito

Questo saggio intende analizzare l’evoluzione del sistema monetario internazionale dalla stipulazione degli accordi di Bretton Woods nel 1944 ai tempi recenti. Lo scopo del lavoro è quello di analizzare le criticità che sono emerse nel corso del tempo, in particolare dopo la dichiarazione di inconvertibilità del dollaro in oro dell’agosto del 1971. Si vuole mettere in evidenza che da allora ha preso avvio la cosiddetta “finanziarizzazione” dell’economia o “economia del debito”, la proliferazione della finanza con le sue bolle speculative e le sue crisi ricorrenti (quello che abbiamo denominato “il leviatano globale”). Particolare attenzione è stata quindi dedicata alle più importanti crisi che si sono manifestate a partire dagli shock petroliferi degli anni ’70 del XX secolo. Sono state analizzate le crisi dell’America Latina degli anni ’90, la crisi asiatica del 1997 e la grande crisi dei mutui subprime iniziata negli Stati Uniti nel 2008, nonché altre situazioni di instabilità. Il linguaggio del lavoro, pur trattando argomenti tecnici, tende a essere divulgativo. Particolare attenzione è stata posta all’interconnessione tra gli aspetti economici e quelli storici e geopolitici.

2018, pagg. 269, cm 14,8 x 21
ISBN: 9788865376331
Categoria: Diritto ed Economia
Tag:
€16,00

Dello stesso autore...